IT | EN
Follow us Facebook Twitter LinkedIn Instagram
Scheda Statistica I° trimestre 2020
Studio
Scheda Statistica aggiornamento luglio 2020
Luglio 2020, La pandemia Covid-19 e le necessarie misure di contenimento stanno fortemente condizionando il settore orafo: già nel primo trimestre la domanda mondiale di gioielli in oro ha evidenziato (secondo i dati World Gold Council) una contrazione significativa delle tonnellate vendute (vicina al 40%), penalizzata sia dalla chiusura del mercato cinese che dagli elevati livelli raggiunti dal prezzo dell’oro. Anche il settore dell’oreficeria e bigiotteria italiana evidenzia dati negativi nei primi tre mesi del 2020, con la produzione ed il fatturato che interrompono la lunga fase di crescita che ha caratterizzato gli ultimi anni. Le esportazioni hanno registrato una contrazione dei valori (-11,8% per l’aggregato che include anche la bigiotteria e -10,4% per i soli gioielli in oro e argento), diffusa su tutti i mercati di sbocco. Le prospettive per i prossimi mesi restano incerte, condizionate dall’andamento dei contagi nei diversi paesi e da una forte prudenza dei consumatori nei confronti delle spese non essenziali.